Cosa significa “siamo in recessione”?

La finanza amichevole

Il termine di attualità in queste ultime settimane è “recessione”. Siamo in recessione, stiamo andando in recessione tecnica, ma cosa significa in economia questo termine?

E’ una fase del ciclo economico che indica una temporanea diminuzione dell’attività produttiva, che può essere accompagnata da una debolezza dei consumi, un aumento della disoccupazione e, spesso, da un più basso tasso di Inflazione.
Generalmente si caratterizza in un calo del PIL, il prodotto interno lordo, per due trimestri consecutivi.

Questo fase è meno grave della Depressione.

Quindi, spesso, anche questa parola viene enfatizzata molto sui media, dire che siamo in recessione non significa essere in forte crisi economica.
E’ certamente un avvicinarsi a questo livello, ma è una fase del ciclo congiunturale.

Se questa fase dovesse continuare, allora ci potremmo avvicinare ad una crisi economica.

Potete iscrivervi anche al mio canale Telegram: https://t.me/FinanzaAmichevole

La citazione di oggi è la seguente:

Oggi la nostra teologia è l’Economia. (James Hillman, Il potere)

Il podcast:

La Finanza Amichevole – Episodio 19: Il ciclo degli investimenti – La Recessione


Il ciclo degli investimenti suddivide l’andamento dell’economia in sei fasi, ciascuna delle quali caratterizzata dall’inversione di tendenza di una delle tre asset class, Azioni, Obbligazioni e Materie Prime.Oggi descriveremo la fase di Recessione.Questa fa

Sorgente: La Finanza Amichevole – Episodio 19: Il ciclo degli investimenti – La Recessione