La finanza amichevole – Le obbligazioni societarie e il rating

Le obbligazioni, emesse da società o enti, rappresentano una sorta di prestito da parte di chi le acquista nei confronti della società o dell’ente che le ha emesse.

Gli investitori che acquistano obbligazioni ricevono in cambio un interesse che ha scadenze periodiche nel corso dell’anno.

Alla scadenza dell’obbligazione si otterrà il rimborso del capitale, ma è possibile anche vendere anticipatamente il titolo: il prezzo di realizzo sarà il prezzo che il mercato è disposto a pagare in quel momento. Di conseguenza vendendo il tiolo prima della sua scadenza, sarà possibile avere un ulteriore guadagno oppure una perdita, in base a quanto si è pagata l’obbligazione  al momento dell’acquisto.

Una società emette un’obbligazione per finanziare investimenti che, non avendo le risorse necessarie, cerca di procurarsi attraverso il mercato, emettendo e cercando di far sottoscrivere i suoi titoli.

Come abbiamo visto per i titoli di Stato (vedi episodio 4), ci sono obbligazioni di vario genere:

  • Zero coupon: non viene percepita alcuna cedola, il tasso d’interesse è determinato dalla differenza tra il prezzo di acquisto e di rimborso.
  • Tasso Fisso : rendimento certo e costante per tutta la durata dell’obbligazione a scadenze prefissate.
  • Tasso Variabile o indicizzato: il rendimento varia in base al parametro di riferimento utilizzato (inflazione, tassi, indici, etc.).
  • Step up: tasso fisso, ma con cedola crescente.
  • Step down : tasso fisso, ma con cedola decrescente.

Il tasso d’interesse è influenzato dal rischio di credito, cioè ….,  che l’azienda ha in quel momento e dal relativo rating assegnato dalle agenzie (Moody’s, Standard & Poor’s o Fitch).

Di seguito una tabella riepilogativa dei livelli di rating:

Rating Moody’s  Fitch S&P Significato
AAA Aaa AAA AAA, AAA- Qualità massima
Massimo grado di affidabilità sia con riferimento sia alla capacità di pagare gli interessi periodicamente che di rimborsare il capitale.
AA Aa1, Aa2, Aa3 AA, AA-, AA+ AA, AA-, AA+ Qualità alta
Elevata affidabilità per quanto concerne il pagamento del capitale più interessi.
A A1, A2, A3 A, A-, A+ A, A-, A+ Qualità medio-alta
Buona probabilità di rimborso del capitale più interessi.
BBB Baa, Baa1, Baa2, Baa3 BBB, BBB-, BBB+ BBB, BBB-, BBB+ Qualità media
Adeguata probabilità, nell’immediato, di rimborso del capitale più interessi.
BB Ba, Ba1, Ba2, Ba3 BB, BB- BB+ BB, BB- BB+ Qualità medio-bassa
B B, B1, B2, B3 B, B-, B+ B, B-, B+ La capacità di rimborso è incerta in presenza specie in caso di condizioni economiche non favorevoli.  
CCC Caa, Caa1, Caa2, Caa3 CCC, CCC-, CCC+ CCC, CCC-, CCC+ Qualità bassa
CC Ca CC, CC-, CC+ CC, CC-, CC+ Elevata probabilità di mancato rimborso delle obbligazioni.
C C C, C-, C+ C Default
DDD DDD, DD, D SD, D L’emittente risulta in stato evidente d’insolvenza.

Potete iscrivervi anche al mio canale Telegram: https://t.me/FinanzaAmichevole

“L’inflazione è quella forma di tassazione che può essere imposta senza legislazione.”

Milton Friedman

Ascolta “Le obbligazioni societarie e il rating” su Spreaker.